LOADING

Type to search

Tags:

Internet migliore per i bambini: la nuova strategia dell’Europa BIK+

Share

Una tutela maggiore nella Rete, affinché questa offra più tutele per i minore. Le nuove tutele della Commissione UE tracciate da BIK+ – Better Internet for Kids

Una tutela maggiore, affinché ogni bambino sia protetto, autorizzato e rispettato online. Questo il principio con il quale la Commissione Ue ha adottato una nuova strategia europea per un Internet migliore per i bambini (BIK+). “Si tratta di una visione importante nel quadro delle azioni europee a supporto dei diritti dell’infanzia, che amplia il quadro delle tutele già tracciato con il primo Better Internet for Kids (BIK)”, si sottolinea in una nota dell’associazione Aidr (maggiori info a fine articolo).

Le opportunità offerte ai bambini da Internet

Nella nuova strategia BIK+ – che può essere approfondita a questo link – la Commissione europea ribadisce le opportunità e vantaggi offerti dai dispositivi moderni, consentendo ai minori di interagire fra loro, apprendere online e divertirsi. Ma questi vantaggi non sono privi di rischi, come i pericoli dell’esposizione alla disinformazione, al bullismo online o a contenuti dannosi e illegali, da cui i minori vanno protetti.

Better Internet for Kids+ vuole garantire contenuti e servizi online che siano accessibili, adeguati all’età e informativi, nel rispetto dell’interesse superiore dei minori. Per farlo, poggia su tre pilastri fondamentali: esperienze digitali sicure, empowerment digitale, partecipazione attiva.

Per attuare questi pilastri fondamentali, la Commissione ha invitato gli Stati membri e l’industria a partecipare e sostenere le azioni correlate. “La strategia della Commissione europea”, si conclude in una nota di Aidr, “rappresenta uno strumento importantissimo non soltanto in direzione delle misure volte a rafforzare la tutela dei minori online, ma contribuisce a favorire un uso consapevole delle tecnologie digitali da parte dei ragazzi”.

Chi è Aidr

Italian Digital Revolution (Aidr) è un’associazione di promozione sociale costituita da avvocati, dirigenti e funzionari pubblici, docenti universitari, medici e professionisti accomunati dalla consapevolezza delle opportunità che il digitale può aprire nella vita quotidiana di ognuno di noi. Per maggiori informazioni: www.aidr.it/

Tags:

You Might also Like

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *