LOADING

Type to search

Gli Acchiappagiochi: la serie tv per bambini dai 3 ai 5 anni diventa app

Share

Accordo con l’applicazione TabUi per portare il cartone di Studio Bozzetto anche in Realtà Aumentata. La serie tv in onda dal 6 dicembre su RaiPlay e dal 20 dicembre su Rai Yoyo

Non è ancora andata in onda, lo farà dal 6 dicembre su RaiPlay e dal 20 dicembre su Rai Yoyo, ma la serie tv animata Gli Acchiappagiochi (The Game Catchers) sta già facendo parlare di sé. Merito della partnership appena annunciata tra la celebre casa di produzione milanese, Studio Bozzetto, e l‘applicazione TabUi per portare i protagonisti del cartone anche in Realtà Aumentata.

L’app Gli Acchiappagiochi sull’onda di Pokemon Go

Grazie all’utilizzo di dispositivi tecnologici come smartphone e tablet, la Realtà Aumentata permette di visualizzare sul display una serie di immagini e informazioni multimediali relativi a luoghi fisici, sovrapponendo il mondo digitale con quello reale. Si tratta della tecnologia alla base di Pokemon Go, uno dei giochi più celebri che si basa sulla Realtà Aumentata e del quale l’app Gli Acchiappagiochi sempre voler seguire le orme.

L’obiettivo della serie tv e del gioco sarà quello di rimettere al centro lo stare insieme, divertirsi in compagnia e recuperare il tempo perso con amici e famigliari. “La partnership con TabUi nasce dunque in quest’ottica di condivisione”, conferma Pietro Pinetti, Ceo di Studio Bozzetto. “Nei prossimi mesi svilupperemo insieme un nuovo gioco che permetterà a grandi e piccini di andare alla ricerca dei cinque piccoli protagonisti della serie – Kate, Dino, Nina, Pigi e Boxy – attraverso la Realtà Aumentata di TabUi”. Oltre al gioco, sull’applicazione dedicata ci sarà spazio per immagini, video e curiosità e spingerà le famiglie a visitare e scoprire nuovi luoghi della propria città, in compagnia dei protagonisti della serie tv.

La serie tv che insegna i giochi da cortile

Pensata per bambini di età prescolare, dai 3 ai 5 anni, la serie debutterà in televisione su Rai Yoyo (canale 43 del digitale terrestre) durante le Festività natalizie, a partire dal 20 dicembre con rotazione nelle fasce mattina e sera. La prima stagione sarà composta da 52 episodi di 7 minuti l’uno realizzata in animazione digitale 2D/3D. La serie è ideata da Studio Bozzetto (conosciuta anche per il cartone Topo Tip) e co-prodotta con Sardine Productions, casa di produzione canadese, e in collaborazione con Rai Ragazzi e Société Radio Canada.

Protagonisti del cartoon cinque amici – Kate, Dino, Nina, Pigi e Boxy – e una guida speciale Mr. Moustache, che li condurrà in incredibili viaggi per scoprire nuovi giochi e vivere tante piccole, grandi, avventure. Al centro di ogni episodio ci sono i giochi da cortile, il viaggio e lo spirito di squadra. Tre elementi fondamentali per ogni bambino che vengono riscoperti e valorizzati, con la consapevolezza di quanto, negli ultimi anni, a seguito dell’avvento di tablet e pc, siano stati messi da parte.

Gli autori hanno cercato i giochi da cortile in tutto il mondo, raccontandone uno in ogni episodio: da Nascondino a 1,2,3 Stella fino a Mondo, per citare solo i più noti. Ai cinque piccoli protagonisti spetta il compito di identificare i nuovi giochi, impararli e “acchiapparli” per portarli con loro e non perderli più scongiurando il rischio, così, che i più bei giochi da cortile di tutti i tempi possano scomparire.

Tags:

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *