LOADING

Type to search

Tags:

Girls Code it Better: il progetto che avvicina le ragazze alla tecnologia

Share

Il divario di genere nelle competenze digitali è uno dei maggiori ostacoli alla partecipazione delle donne al mondo del lavoro. In Italia, la percentuale di specialisti Ict donna è ferma al 16%, rispetto a una media UE al 19%. Per contrastare questo fenomeno, Officina Futuro Fondazione W-Group ha lanciato il progetto Girls Code it Better, che per il decimo anno consecutivo offre alle studentesse delle scuole secondarie di primo e secondo grado l’opportunità di avvicinarsi alla tecnologia e alle carriere Stem.

Girls Code it Better: di cosa si tratta

 Nato nel 2014, il progetto Girls Code it Better ha coinvolto nei suoi primi dieci anni più di 10 mila studentesse di 221 scuole distribuite in 17 regioni.

L’obiettivo del progetto è avvicinare le ragazze alla tecnologia e alle carriere Stem (Science, Technology, Engineering, Mathematics), che offrono molte opportunità professionali ma che sono ancora prevalentemente occupate da uomini.

Il progetto si rivolge alle studentesse delle scuole secondarie di primo e secondo grado. Il percorso dura un anno e si svolge in incontri settimanali di due ore. Durante gli incontri, le ragazze imparano a sviluppare competenze digitali, come la programmazione, il design thinking e la prototipazione.

Le ragazze partecipano a progetti di imprenditoria digitale, che le mettono alla prova nella risoluzione di problemi reali. Il progetto si conclude con una presentazione dei progetti realizzati.

La risposta delle studentesse a Girls Code it Better è sempre molto alta. Quest’anno, sono state oltre 2.800 le ragazze che hanno presentato la propria candidatura. Per dare a tutte la possibilità di partecipare, il progetto ha deciso di organizzare sessioni online, oltre che in aula. I club, partiti a novembre, sono circa 140. Le ragazze interessate a partecipare possono trovare maggiori informazioni sul sito web del progetto.

Tags:

You Might also Like

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *